Calamari imbottiti di primavera con briciole piccanti

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Per la ricetta dei calamari imbottiti di primavera con briciole piccanti, separate le foglie delle erbette dalla costa centrale e dal gambo.
Raccogliete coste e gambi in padella con un filo di olio caldo, 1 spicchio di aglio, sale e pepe; coprite e stufate sulla fiamma dolce per 6-8 minuti.
Lessate le patate a cubetti in acqua bollente salata per 3 minuti. Poi unite le foglie delle erbette e proseguite per altri 3-4. Scolate tutto e condite con olio, sale e pepe.
Usate questo misto per riempire (senza esagerare) i sacchi dei calamari. Chiudeteli poi con uno stecchino. Dividete a metà i tentacoli.
Rosolate i calamari e i tentacoli in una padella velata di olio, sfumate con 1 bicchiere di vino bianco, coprite e cuocete per 5 minuti. Togliete il coperchio e proseguite per altri 5 minuti. Spegnete, rimettete il coperchio e lasciate riposare per almeno 15 minuti.
Frullate nel robot da cucina (tipo cutter) il pane con il concentrato di pomodoro, il peperoncino in polvere in quantità a piacere e un pizzico di sale così da ottenere delle briciole piccanti.
Servite i calamari con le coste e i gambi delle erbette passati in padella e completate con le briciole al peperoncino.

Che ne pensi?

More To Explore

Anime

Daitan 3 stagione 1 presente su Netflix

Per tutti gli amanti dell’anime e dei cartoni degli anni 80, è un vero piacere segnalare che su Netflix abbiamo tutta la prima stagione di