Duplicity, backup su Linux

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Duplicity è un programma da CLI che esegue backup su Linux in locale oppure su un disco remoto. Il tool genera dei file compressi e crittografati, tramite una chiave GPG generata dall’utente, in formato TAR e li salva nella destinazione selezionata.

I backup creati con Duplicity sono facilmente accessibili tramite un semplice gestore di archivi, inoltre gli snapshots sono catalogati in automatico in base alla data del salvataggio cosi da velocizzare le operazioni di ripristino della versione dei file desiderata.

I comandi da shell di Duplicity potrebbero risultare leggermente ostici a primo impatto ma dopo qualche minuto è possibile padroneggiarli senza problemi. Ecco qualche esempio:

Per eseguire un backup in una directory locale:

duplicity full ~/Documenti file:///Backup

Nel dettaglio con questo comando abbiamo indicato al tool di fare il backup della directory Scaricati e di creare un file TAR dentro la cartella Backup.

Quindi nel caso volessimo ripristinare la cartella ad uno stato precedente basta scrivere:

duplicity restore file:///~Backup ~/Documenti

Se invece abbiamo più backup nella stessa directory bisognerà indicare manualmente lo snapshots:

duplicity restore file:///~Backup/backup-24062021.tar ~/Documenti

Duplicity si trova già installato in numerose distribuzioni, ma ovviamente è comunque reperibile tramite il package manager:

sudo apt-get install duplicity

oppure

sudo dnf install duplicity

Che ne pensi?

More To Explore

attualità

In corso attacco hacker al portale della rete della Salute della regione Lazio

Da sta mattina, è in corso un attacco hacker che ha oscurato il sito di Salute Lazio, questo comprende anche le reti vaccinali che in

ubuntu

Ubuntu 21.10 si aggiorna a gnome 4

Ecco le prove che ubuntu 21.10 ha addottato di default gnome 4 come gestore di desktop: Dalle prove che ho fatto come gestione memoria e

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: