Ristoranti: quante persone allo stesso tavolo?

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Cade il tetto massimo di quattro persone allo stesso tavolo del ristorante o del bar. Adesso sono permesse tavolate senza limiti di commensali all’aperto e un massimo di otto persone (appartenenti a un massimo di due nuclei familiari diversi) nei locali al chiuso, in zona bianca.

La proposta dei tecnici della Conferenza delle Regioni, al tavolo tecnico convocato oggi a Palazzo Chigi con i ministeri della Salute e degli Affari regionali e dell’Istituto superiore di sanità, è stata accolta dal Governo. E anche questa ultima restrizione potrebbe essere abolita il 21 giugno, quando si dirà addio al coprifuoco. La nuova disciplina per la ristorazione è in sperimentazione, e lo rimarrà per due settimane.

Il ministro della Salute Roberto Speranza, che caldeggiava un’interpretazione più restrittiva dell’ultimo Dpcm, sostenendo un limite di quattro persone per tavolo, sia al chiuso che nei dehors, ha dovuto fare un passo indietro, e accogliere le richieste dei ristoratori, delle Regioni e anche di gran parte del Governo, secondo cui, in zona bianca, non aveva senso porre un limite al numero di commensali all’aperto.

Anche i sottosegretari del ministero della Salute Costa e Sileri ieri si erano opposti all’interpretazione di Speranza. «Il limite», aveva detto Sileri, «è chiaramente molto restrittivo. Io sono tra quelli favorevoli all’aumento dei posti a tavola, francamente li aumenterei a 8-10, e poi liberalizzerei dai primi di luglio, quando dovremmo avere oltre 30 milioni di persone con la prima dose del vaccino fatta». Anche la microbiologa Maria Rita Gismondo è dello stesso avviso: «Oggi, che più di 4 persone non possano sedersi a tavola in un locale pubblico quando possono farlo tranquillamente nelle case private penso che sia assolutamente ridicolo». Piuttosto sarebbe opportuno «responsabilizzare la gente per evitare di assistere a un “liberi tutti” che, in questa nuova fase della pandemia, potrebbe essere rovinoso.

Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle regioni e delle province autonome, poi, ha anche chiesto l’abolizione del limite di quattro persone al tavolo, nei dehors, nelle regioni in zona gialla.

Che ne pensi?

More To Explore

Anime

Daitan 3 stagione 1 presente su Netflix

Per tutti gli amanti dell’anime e dei cartoni degli anni 80, è un vero piacere segnalare che su Netflix abbiamo tutta la prima stagione di